L'inizio



Questo blog nasce come conseguenza di una fitta corrispondenza fatta con alcuni frequentatori delle iniziative dell'Associazione BASILICATA1799, con i quali si è discusso di varie cose riguardanti il mondo culturale a partire dalla città di Potenza e dalla Basilicata. Man mano la discussione e la riflessione si sono ampliate su altri argomenti sociali e politici.
Francesco Scaringi
alias Ulrich




venerdì 1 aprile 2011

ESTETICA DEL VIRTUALE. Arte Relazioni Città

 

ASSOCIAZIONE BASILICATA 1799

 estetica del virtuale

arterelazionicittà

 Potenza 13 - 19 Aprile 2011

 

PERCORSI Bruno Di Marino Roberto Diodato Pietro Montani

PRATICHE Bianco-Valente Paolo Rosa / Studio Azzurro

OPERE/AZIONI Abito in Scena+Redhouse Lab+Club Cult Crew+Dj Devasto / SotTeatro Elisa Laraia / Orfeo Hotel Contemporary Art Project Ellepluselle Amnesiac Arts Generazione Zero Gommalacca Teatro La luna al guinzaglio /

Salone dei rifiutati

 

Progetto ideato e

curato da Giuseppe Biscaglia e

Francesco Scaringi

 

 

PROGRAMMA

 

Mercoledì 13 Aprile

ore 17,00

SALA DEL CAMPANILE / PALAZZO LOFFREDO

PERCORSI

Bruno Di Marino, critico cinematografico

Oltre il cinema, oltre il video.

L'immagine sperimentale in movimento nell'attuale

contesto internazionale

 

PRATICHE

Bianco-Valente, artisti

Visibile / Invisibile

 

ore 20,30

SCALE MOBILI VIALE MARCONI

Corridoio di collegamento tra la prima e la seconda

rampa di scale mobili con accesso da Viale Marconi

OPERE/AZIONI

Gommalacca Teatro

Out of joint / Fuor di sesto

Primo studio su "Misura per Misura"

di William Shakespeare

a cura di Gommalacca Teatro con gli allievi

del laboratorio teatrale di compagnia

 

Giovedì 14 Aprile

ore 20,30

VIA PRETORIA (Portasalza)

OPERE/AZIONI

La luna al guinzaglio / Salone dei rifiutati

Pronto, chi scorre?

Ovvero Grondaie senza telefoni

Installazione site specific

 

Venerdì 15 Aprile

ore 21,00

CARPE DIEM VIA XX SETTEMBRE

OPERE/AZIONI

Abito In Scena

+ Redhouse Lab + Club Cult Crew + Dj Devasto

Azione condivisa.

Festa creativa per voci e corpi

 

 

 

 

Lunedì 18 Aprile

ore 17,00

SALA DEL CAMPANILE / PALAZZO LOFFREDO

PERCORSI

Roberto Diodato

Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano

L'opera d'arte nell'epoca della sua irriproducibilità

tecnologica

PRATICHE

Paolo Rosa, Studio Azzurro

L'arte fuori di sé (I)

ore 19,00

SALA DEL CAMPANILE / PALAZZO LOFFREDO

OPERE/AZIONI

Generazione Zero

Refresh

 

Martedì 19 Aprile

ore 17,00

SALA DEL CAMPANILE / PALAZZO LOFFREDO

PERCORSI

Pietro Montani

Università La Sapienza / Roma

La realtà delle immagini nel mondo ipermediale

PRATICHE

Paolo Rosa, Studio Azzurro

L'arte fuori di sé (II)

 

ore 19,30

MUSEO ARCHEOLOGICO / PALAZZO LOFFREDO

OPERE/AZIONI

Amnesiac Arts

Opera 11-21 di Ellepluselle

ore 20,30

PIAZZA MARIO PAGANO

Elisa Laraia

Orfeo Hotel Contemporary Art Project

Private Conversation III

Videoproiezione in loop audio diffuso

 

 

 

L'ARTISTA PLURALE / INCONTRI

Mercoledì 13 Aprile

ore 10,00

ABITO IN SCENA / SOtTEATRO (vico Laura Battisti)

Bianco-Valente

incontra la rete territoriale delle "Stazioni Creative"

 

Martedì 19 Aprile

ore 10,00

ORFEO HOTEL CONTEMPORARY ART PROJECT

SALONE DEI RIFIUTATI (c.da Bucaletto Marrucaro 14/16)

Paolo Rosa, Studio Azzurro

incontra la rete territoriale delle "Stazioni Creative"

 

 

 

 

 

 

L'arte contemporanea, la cultura e la filosofia, il futuro e la città

 

La città di Potenza dal 13 al 19 aprile 2011 sarà al centro di un innovativo, provocante e coinvolgente progetto d'intervento artistico-culturale proposto da Basilicata 1799 dal titolo "Estetica del virtuale. Arte Relazioni Città", che intende misurarsi con alcune importanti questioni che riguardano il presente ed il futuro della nostra società quali il rapporto tra reale e virtuale, le tecnologie digitali, i new media, le varie forme espressive, comunicative ed artistiche, tramite incontri, opere, istallazioni e situazioni artistiche nella città di Potenza.

Le varie attività si articoleranno quotidianamente in tre sezioni:

PERCORSI, dedicata agli aspetti più strettamente di riflessione teorica con incontri che si svolgeranno presso la Sala del Campanile (Palazzo Loffredo) con Bruno Di Marino, Roberto Diodato, Pietro Montani;

PRATICHE, in cui artisti di fama nazionale e internazionale, quali Bianco-Valente e Paolo Rosa, uno dei fondatori di Studio Azzurro,  interagiranno con il pubblico e, in modo particolare, con giovani artisti attraverso la presentazione ed il confronto su alcuni loro lavori;

OPERE/AZIONI in cui artisti e gruppi delle "Stazioni Creative" della città di Potenza - che in rete partecipano al progetto - inaugureranno istallazioni, opere e  situazioni artistiche in alcuni luoghi della città, con il fine di coinvolgere attivamente il pubblico nelle loro produzioni. Sono Abito in Scena, Redhouse Lab, Club Cult Crew+Dj Devasto / SotTeatro , Elisa Laraia / Orfeo Hotel Contemporary Art Project, Ellepluselle Amnesiac Arts, Generazione Zero, Gommalacca Teatro, La luna al guinzaglio / Salone dei rifiutati, che singolarmente o in gruppi realizzeranno per l'occasione opere e situazioni artistiche nella città ispirate al tema del progetto, ribadendo il loro convincimento che l'arte e la cultura sono energia vitale per la vita di una comunità

La manifestazione è anche un segno di "resistenza" nel nostro Paese contro gli attacchi che a tutti i livelli vengono populisticamente lanciati contro la cultura. E' questa un'azione dal basso di una "rete" di soggetti che quotidianamente operano nel campo della cultura e dell'arte, senza a volte ricevere il giusto riconoscimento,  per far emerge la voglia di esistere, manifestare le proprie competenze, rivendicare libertà e autonomia, convinti, contro la generale miopia, che l'arte e la cultura siano un grande volano di sviluppo civile ed economico.

 

 

 

Nessun commento:

Posta un commento